Quale azione dobbiamo essere

13.11.2013 15:22

      

 

Essere in azione spesso significa ritirarsi da ogni azione e restare immobili. Il grande Ghandi e tutti i grandi Maestri passati su questa terra, hanno sempre parlato della non violenza di pensiero; la calma e la pace interiore sono perle dell'amore. 

Osservare invece di agire, l'azione in se, quella giusta sarebbe anche semplicemente essere consapevoli dell'esistenza, anche questa è una grande azione. Un'azione verso se stessi ma non solo.

Quando SEI AMORE tu SEI - parte integrante dell'esistenza e  in quell'attimo, aldilà dello spazio/tempo, con un respiro hai mandato amore all'intero creato, in quell'attimo stesso tu SEI AMORE IN AZIONE!

Azione è anche aiutare chiunque nel risveglio purchè l'aiuto venga accettato e compreso, mai un obbligo, mai imporre, altrimenti diventa violenza. E se diventa violenza significa che l'azione non è basata sull'amore ma sul bisogno di attenzione degli altri verso di te.

Azione è quando permetti al tuo cuore di gioire per ogni cosa, quando permetti ai tuoi occhi di vedere colori, forme, quando permetti al tuo essere divino di esprimersi nella creatività di qualsiasi cosa, portandolo dal dentro di te all'infuori e resti nella contemplazione e nell'ammirazione delle opere divine che ti circondano.

La gratitudine è un'azione in quanto attiva le giuste energie per ottenere altre cose di cui essere grati.

Le azioni che si possono fare sono veramente tante e ne vale per tutti i campi della vita. Dio stesso è azione continua in noi!

 

Video

Questa lista è vuota.

Sondaggio

TI SENTI DI ESSERE QUI CON UNO SCOPO?

SI (273)

67%

NO (8)

2%

FORSE (7)

2%

Se hai un talento contattami sull'indirizzo fb che trovi nelle INFO (120)

29%

Voti totali: 408