VERITÀ DALLE PLEIADI

 
ALTEZZE E PROFONDITA'
 
Amati spiriti divini, qui noi osserviamo e riteniamo giusto darvi le informazioni di cui avete necessità in questi tempi di grande cambiamento e trasformazione. Per voi è facile perdervi nei labirinti. Ecco, voi conoscete che altezza e profondità sono strettamente legate alle prime due eliche di DNA e direttamente connesse con i vostri 5 sensi. Queste formano un numero 7  una perfezione divina nella forma più densa. Aprofondisco questo discorso prima di prosseguire, per la comprensione di tutti.
 
 Dunque voi avete una parte destra, una sinistra, un'altezza e una profondità. Poi avete dalla parte destra sopra, all'altezza del petto, un punto a sinistra e uno a destra, la stessa cosa all'altezza delle ginocchia e queste sono le basi delle due piramidi che formano la vostra Mer-Ka-Ba, qui abbiamo dunque un numero 4. Con altezza e profondità sono 6. Il 7 sta nel vostro chakra del cuore. La vostra Mer-Ka-Ba, una volta che arriverete a percepirla e farla ruotare, si troverà nella quinta dimensione di densità. Per farla ruotare serve la forza del vostro respiro, attraverso questa forza, le particelle di luce faranno ruotare la vostra Mer-Ka-Ba a quella che è la velocità di 9 decimi della luce. (Per approfondimenti sui respiri vedi pagina su questo sito). 
 
Come sapete il vostro chakra del cuore ha due entrate, una anteriore ed una posteriore, al centro si trova il cuore in mezzo a questi due vortici. Da qui ogni vostro corpo, che sià mentale, emozionale, astrale...ha uno stretto collegamento con livelli sempre più profondi nel cuore. Qui nascono le vibrazioni che vi mettono in contatto con le vostre guide, arcangeli, maestri ascesi, ma solo dopo che vi siete connessi al "se superiore". Per avere "accesso" alla quinta densità si devono aprire questi vortici in tutti i sensi, al cuore sia davanti che dietro, poi sopra e sotto, dunque la connessione con la Terra e con il Sole Centrale. Solo attraversando questi vortici, voi, tutti nessuno escluso, potete entrare in questa dimensione.
 
In quella che chiamate dimensione di quarta densità, questi due "sensi" altezza e profondità, subiscono anch'essi una trasformazione. In questa trasformazione, la via verso la perfezione nel prossimo 7 divino , è deviata dalla mente, dall'ego e da altre enità energetiche. Il prossimo 7 divino sono l'attivazione di ulteriori sensi, con l'apertura di nuove eliche del DNA. 
 
Parliamo ora della profondità mentale: la curiosità di conoscere della mente, non ha un limite e si può ramificare all'infinito nei reami più profondi ma anche più bassi. Questo voi credete che va bene, studiare sempre più cose per conoscere. Io vi dico, dipende sempre da come le studiate. Una volta connessi non avete bisogno di studiare o leggere molto, vedete solo il quadro completo, che in fondo tutto il resto è già nella conoscenza dell'anima. Ma la mente non guidata da voi, prende il timone e vi guida. Ecco che cosi restate intrappolati in questa densità di terza dimensione con i reticoli mentali ramificati che vanno ad approfondire le radici e vi fanno regredire anzichè progressare. Questa è una densità più densa della densità stessa nella quale potrebbe trovarsi il vostro corpo fisico. Spesso in questa densità avvengono anche delle canalizzazioni. Vediamo per ordine.
Il labirinto della mente è la voglia di conoscere e da li la voglia di approfondire vari argomenti, ma che succede in realtà? La mente divide all'infinito un argomento che non sempre ha un senso per lo spirito. 

In principio fu il suono e creo la forma che si divise per arrivare ai vostri giorni sotto forma di alfabeto, che anch'esso si divise per creare le frasi atte alla comprensione della mente, nella dimensione di terza densità. Ma ora che Dio espira, questi labirinti della mente, questa profondità sarà come "sputata" da l'altra parte che non è dimensione di quinta densità. La mente da sola non trova il suo limite se non siete voi a farglielo vedere. Essa va connessa; il cervello rettile deve avere una connessione con le vostre ghiandole pineale, pituitaria. Questa connessione non basterebbe comunque per attivare quella che è la vostra "antena" che porta le scariche elettriche nella ghiandola del timo. Senza questa connessione cadete nella trappola, affondate nel labirinto come nelle sabbie mobili. E' un labirinto che si estende non in senso orizontale ma in senso verticale, nella profondità. 
 
Siccome nel vostro "adesso" tutto si assottiglia, se entrate in questo labirinto e non vi accorgete, andate verso la discesa e vi sveglierete nella stessa terra di terza densità quando altri avranno raggiunto l'apice della quinta. Non saprete nemmeno come ci foste stati arrivati. Se non percepite la connessione con il vostro "se superiore", fermatevi e osservate. Meglio una pausa di riflessione e osservazioni di voi stessi. 
 
Le varie profondità mentali sono strettamente collegate all'ego e alla mente non connessa con la densità attuale. Anche se avviene la purificazione, queste radici profonde dell'ego vi potrebberò trattenere. Un esempio è quello dello studiare alcune materie per la crescità personale. Voi credete che sià bene cosi. In realtà ci sono quelle materie che dividono quella che può essere una verità per il vostro spirito, questa divisione divide ancora e ancora e cosi vi trovate "presi" ma siete ancora alla ricerca. Se la comprensione di vari argomenti non ha luogo nel cuore, fermatevi e osservate. Alla fine vi rendete conto che manca sempre qualcosa; quel qualcosa che nessuna materia atta a nutrire la curiosità mentale, può darvi. Più la mente si nutre più il cuore si svuota e si arriva al punto che per tornare alla connessione dovete ricominciare tutto da capo, vostro tempo permettendo. 
 
Un'altra profondità è quella che chiamate "amore" e vi lasciate trasportare in questo labirinto di romanticismo, sempre mentale; cosi la mente è sempre all'opera impedendovi la vera connessione e anche di provare il vero Amore Universale dove tutto si collega. La quinta densità o dimensione, ha fatto "entrata"; ora le altre densità stanno scomparendo un pò alla volta, ma in realtà si fondono una nell'altra. I portali che attraversano tutte le dimensioni o dimore di Dio sono aperti e voi potete entrare e percepire questa sottilezza e leggerezza se non siete in un labirinto. 
 
Ora parliamo delle "altezze". Mentre il corpo fisico diventa sempre più leggero e vi state purificando attraverso queste energie, voi confondete vari virus e allergie, anche disturbi (non gravi) con quello che è il rigetto da parte del vostro organismo, di sostanze che non li permettono la trasformazione. Semplicemente seguendo la propria natura, l'organismo non riconosce più certe sostanze nelle nuove energie. Date il meglio di voi per voi stessi e siate vigili nel vostro discernimento. 
 
Il senso dell'altezza tocca anche "l'ego spirituale" che in fondo si trova a contatto con delle altezze. In un certo senso è un labirinto profondo ma in altezza, ovvero in una dimensione che non è la quinta densità. L'altezza si deve assottigliare fino a fondersi con i portali, allora anche grazie alle vostre guide, che molti ancora troveranno, "vedrete" fuori da ogni labirinto. Per entrare in questo "qui ed ora", non basta solo praticare, respirare, camminare, conoscere. Il vostro grado di densità è stato molto profondo per troppo tempo. Allora con il vostro sentire, fate ogni cosa che credete meglio ma fate tante cose insieme. Questo per chi non può entrare semplicemente con il respiro. L'entrata non è semplice e non è difficile. Scegliete ciò che il vostro intuito vi dice ma non confondete l'intuito, la voce del vostro "se superiore" con l'ego della mente. 
 
Ci vuole connessione, ci vuole meditazione. Alla fine ogni cosa che fate, riducetela fino alla completa, profonda meditazione nel vostro cuore. Li, la profondità diventa altezza e nell'essere connessi si entra nei portali. Questa è la giusta altezza dello spirito nelle vibrazioni ora presenti sulla terra.
 
Ora parliamo delle cannalizzazioni, come fate voi ad essere nel vero riconoscimento se non avete la giusta connessione?
Dovete essere informati, altrimenti cadete in un altro labirinto. E voi credete che è giusto cosi come fate. Le canalizzazioni devono essere di incorraggiamento, protezione, o devono contenere cose nuove per l'aiuto dell'umanità. Quando queste incutono timore o quando lo spirito/energia canalizzata è sempre la stessa e non cambia...bene, questo è un altro labirinto. Qui dunque avete toccato un altezza che fa parte di una dimensione che non è ancora la quinta densità. Tra la quarta e la quinta densità c'è un "luogo", anche dentro di voi, che permette ad altri spiriti, non per forza di luce anche se possono sembrare, di connettersi con voi. Questo solo quando voi non avete la giusta connessione e per mancanza di protezione esterna nel vostro campo aurico.
 
Noi possiamo intervenire solo con il vostro libero arbitrio, siamo tutti qui pronti, ma solo se lo chiedete, possiamo offrire questa protezione. Aprite gli occhi del cuore e della mente per farvi guidare per prima dal vostro "se superiore" poi il resto arriva man mano che vi rendete pronti. Ogni guida si ferma con voi per un certo "periodo" e ha il compito di approfondire insieme a voi una data esperienza per la comprensione. Una volta che avete compreso, essa vi aiuta a salire. Ma prima di salire un gradino, c'è un periodo di "pausa" percepito solo da voi come "senza guida". Questo periodo varia solo in base alla vostra connessione, ma sapiate che è normale; questo è lasciato a voi per assorbire dei dati. Dopo la guida cambia. Ma il vostro "se superiore" resta sempre, basta essere connessi. Tutto è in continuo movimento anche qui nelle dimore di Dio, nessuno resta fermo a lungo. Una guida ferma troppo a lungo, non è nella Luce, ma è un'energia stagnante.
(altri detagli saranno inclusi in un libro)
In amore e Luce
Yerason Jenil (Florentina)
 
 

Video

Questa lista è vuota.

Sondaggio

TI SENTI DI ESSERE QUI CON UNO SCOPO?

SI (273)

67%

NO (8)

2%

FORSE (7)

2%

Se hai un talento contattami sull'indirizzo fb che trovi nelle INFO (120)

29%

Voti totali: 408