LA FORZA DELLA PAROLA
La parola è espressione divina trasformata in suono. Se chiudete gli occhi e state in silenzio, la parola si trasforma in suono di vita. Il respiro è uno dei "canti della vita" che si esprime attraverso tutto ciò che voi siete nel vostro più profondo intimo. La parola...siete voi...voi come spirito divino!
In tutta la vostra storia la parola è stata trasformata in frasi e l'uomo, ha perso l'abilità di communicare da spirito a spirito, ha perso la strada di connessione al proprio spirito e si è formata la confusione, è nata la ricerca e il nutrimento della mente che ha nascosto e infossato ancora di più l'originale espressione divina che siete.
In qualunque lingua voi vi esprimete attraverso la parola, scritta, parlata, non è niente se non usate l'originale stampo di ciò che voi siete, se non aggiungete l'originale, quell'essenza trasformatrice di cuori che deve venire dal più profondo di voi. Ma fa di peggio, la parola che usate ascoltare, leggere, scrivere, pronunciare, prende possesso e crea tutto intorno a voi.
Amati, se solo potreste "vedere" e "sentire" quel suono, potreste scoprire che voi siete il suono dell'Universo. 
L'alchimia che vi trasforma è in voi e ad ogni parola voi vi trasformate, vibrate come quella stessa parola, come il pensiero, come l'emozione che viene creata; questo può essere il vostro divenire in discesa o in ascesa. 
In discesa voi vi perdete in una dimensione nella quale lo spirito non respira e voi vi sentite come soffocare. 
In ascesa voi divenite forme che vibrano e che vibrando costantemente si trasformano ancora e ancora fino a divenire OM!
 
iN ASCESA DIVENTA BENEDIZIONE FLUENTE, AZIONE DIVINA!
 
VIBRATE, VIBRATE, VIBRATE in Amore e Luce!
Noi gioiamo della vostra vibrazione e l'Universo vi è grato, la Terra altrettanto.
 
Maestro Yogar
YO YAH
 

Video

Questa lista è vuota.

Sondaggio

TI SENTI DI ESSERE QUI CON UNO SCOPO?

SI (273)

67%

NO (8)

2%

FORSE (7)

2%

Se hai un talento contattami sull'indirizzo fb che trovi nelle INFO (120)

29%

Voti totali: 408