COME USCIRE DAL KARMA

Il karma, per dire in modo chiaro, diretto e semplice, non è altro che la risposta dell'Universo ai pensieri e azioni che abbiamo fatto, in vite passate, in questa vita e che facciamo in ogni momento; risponde alla Legge dell'Attrazione, ciò che fai ti torna indietro. 
Qualcuno mi ha chiesto se è possibile che esca da questa ruota che sembra li giri intorno e non finisce più. 
Certo che si. Ci sono delle fasi che si possono seguire nella propria vita e una volta che si porta l'osservazione a queste fasi, tutto diventa più facile, tutto si rivela.
 
Il primo passo da fare sono i ricordi, tornare a rivivere l'infanzia, tornare anche nei ricordi più spiacevoli e cercare di comprendere quale era il messaggio. Se ogni azione ha una reazione nelle nostre vite, allora una situazione spiacevole è arrivata tramite un'azione  precedente e vuole farci comprendere qualcosa. 
Un ulteriore passo è il pensiero al passato, in generale. Sappiamo che il tempo essendo lineare nella dualità, diventa non tempo oltre la dualità. Se usiamo i ricordi per le lamentele,  il karma persiste e continua a colpire con le stesse situazioni spiacevoli. Il tutto continua dunque a rivelarsi nella dualità. 
 
Il passato d'altronde, non è da buttare via per liberarcene, esso diventa fonte di saggezza quando ci rendiamo conto che ciò che oggi siamo, lo siamo diventati grazie alle esperienze passate. E' un punto in cui si diventa l'osservatore del proprio  film che abbiamo creato, nel nostro  passato, da li fino ad oggi. Dunque, uno sguardo attento nel passato. 
 
Un altro punto importante sono i messaggi che l'universo ci manda oggi stesso, dunque parliamo del presente sempre nel tempo lineare. E' molto facile essere ingannati dalla mente che è solita a mettere un muro e giudicare ogni avvenimento. Quante volte ci capita di ricevere una telefonata o un messaggio e rifiutare in qualche modo quel messaggio?  Ogni cosa nasconde un messaggio, se vogliamo dire anche, un messaggio degli angeli che lavorano attraverso altre anime per portarlo a noi. In fondo le energie angeliche sono ovunque volgiamo lo sguardo con positività, allora anche un semplice gesto che ci viene fatto, un sorriso, un grazie, ci riempie di gioia e ci sentiamo più amorevoli. Ecco queste sono anche piccole gioie offerte in dono dalle energie angeliche.
 
Altri messaggi sono le coincidenze che si possono notare solo quando vediamo il bicchiere mezzo pieno. Non tutti le notano purtroppo, ma perchè non è il loro tempo. Altri invece le notano ovunque, ma è solo questione di scelta animica, dunque esperienze e frequenze. Sembra strano ma non lo è, non tutti siamo nelle stesse frequenze. Ogni anima vibra in frequenze diverse e raramente le frequenze sono identiche ( forse solo in casi di innamoramenti, che non durano  e nei casi degli incontri speciali delle Fiamme Gemelle). Del resto, Dio facendo esperienza in ognuno di noi, vibra in modo diverso in ognuno di noi. Solo l'amore unisce ed ha una frequenza unica, quella che tutti cerchiamo. Qualcuno l'ha trovata, qualcuno l'ha cerca ancora...Quando si è nell'amore, si ha una visione chiara dei messaggi, dei bisogni altrui, si diventa empatici e magnetici. 
Cambiando frequenza, un passo alla volta, si esce dal karma. Semplicemente l'essere che eravamo smette di esistere nel passato ma vive solo nel presente con un bagaglio di esperienze. Ecco perchè tornare indietro ogni tanto serve alla propria crescita.
 
Un punto da non sottovalutare e molto importante è il perdono. Se qualcuno ci ferisce ( spesso chi non ci aspettiamo, famigliari o persone più vicine al cuore), anch'essi portano un messaggio. Ci sono due scelte da fare: Ti allontani e porti rancore cercando di dimenticare, ma rimani nel karma, il messaggio non  lo hai ricevuto dunque l'esperienza si ripette, oppure lavori su di te in ogni modo che trovi ideale per te, e cerchi di perdonare. Se cerchi trovi.
 
Paura del futuro. Questo è un altro blocco comune che incontro. L'ho lasiato per ultimo perchè è solo una conseguenza dei problemi irrisolti del passato. Una volta fatto i primi passi, questo blocco scompare da solo e piano piano scompare anche la percezione del tempo. 
 
Con amore e gioia Flo
 
 
 
 
 

 

Video

Questa lista è vuota.

Sondaggio

TI SENTI DI ESSERE QUI CON UNO SCOPO?

SI (273)

67%

NO (8)

2%

FORSE (7)

2%

Se hai un talento contattami sull'indirizzo fb che trovi nelle INFO (120)

29%

Voti totali: 408